1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ho da qualche tempo scoperto l'esistenza di questo particolare pacchetto open source creato  e portato avanti da SSAB Oxelösund . Il supporto o i contatti avvengono con un un volonteroso sviluppatore svedese di nome Claes (tack Claes !).  Proview è un ambiente di sviluppo SCADA per sisytemi operativi Linux che integra al suo interno un softPLC totalmente gratuito e modificabile secondo la licenza GNU/GPL. Info e dettagli sull'origine e la gestione del progetto la potete trovare sul sito http://www.proview.se

Dopo averci girato un po' intorno mi son finalmente deciso a scaricarlo ed installarlo per provare a combinare qualcosa a livello anche solo didattico, giusto per tastarne le potenzialità.
 In questo e nei successivi articoli che dedicherò all'argomento (spero di poter dare maggior continuità possibile alla cosa,  a seconda del tempo....) riporterò una serie di appunti e note tecniche.

 

Installazione Proview 5.0.0-1

E' necessario innanzitutto scaricare il pacchetto pwr50_5.0.0-1_i386.deb (sviluppo)

E' disponibile la versione già compilata per le principali versioni linux (Ubuntu, Debian, Fedora, Open Suse) oltre che al sorgente da compilare. Nel mio caso ho preferito optare per la versione Debian. Lo installerò nel mio portatile dove gira una distribuzione x86 Crunchbang Waldorf (basata su Debian 7, Wheezy)

Utile è la guida all'installazione per Debian (ovviamente in lingua inglese, così come tutta la documentazione). La guida fa riferimento alla versione 6 di Debian (Squeeze), dovendolo installare nella release successiva indicherò di seguito gli accorgimenti da seguire

Dipendenze :

  • Sistema x86
  • Kernel >2.6                                  
  • libc6 >= 2.11.1-7                    
  • libgtk2.0-0 >= 2.20.1-2
  • libasound2 >= 1.0.23-2.1
  • libdb4.8>= 4.8.30-2                    --> non presente in #! Waldorf, scaricatela qui
  • libdb4.9++ >= 4.8.30-2
  • libmysql++3>=3.0.9-1+b1
  • libmysqlclient16                       --> non l'ho trovata indicata nella guida ma a me è servita anche questa (#! Waldorf ha la versione 18, mentre Proview richiede la versione 16 che potete trovare qui)

 A questo punto si può avviare l'installazione di Proview (Debian usa Gdebi). Ancor prima di installare, nel caso in cui non siano soddisfatte delle dipendenze, Gdebi lo indicherà. Se invece va tutto bene dovreste trovarvi un pop up come questo.

Proview dependencies

 Procedete quindi con l'installazione

Installer

Durante l'installazione viene creato un nuovo utente "pwrp" : occorre effettuare il logout dallo user corrente e logarsi come:

user: pwrp      password: pwrp

Quindi da terminale (in !# non esistono le icone sul desktop)  lanciare Proview tramite il comando "pwra" 

 Application run

 

 

 

 

Questa la schermata che apparirà:

agreement

Confermare con "I accept", apparirà la schermata iniziale:

Startup page

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Col prossimo articolo inizierò seguendo la guida ufficiale a creare un progetto d'esempio. Se avete domande o suggerimenti non esitate a contattarmi